Report CoT (per visualizzarlo registrati gratis)


Il CoT (Commitments of Traders) è un report settimanale redatto dalla Commodity Futures Trading Commission (CFTC), organo governativo statunitense, che rende pubblici ogni venerdì i dati rilevati il Martedì precedente.

Il CoT riporta i posizionamenti degli operatori sui principali US Futures (finanziari, commodities, valutari, ecc), separandoli in tre macro categorie:


  1. Commercials - sono gli operatori istituzionali appartenenti alla filiera della materia prima sottostante (ad esempio coltivatori, allevatori, estrattori, stoccatori, ecc). Negoziano la maggior parte dei volumi, agendo prevalentemente a protezione del proprio rischio di impresa.
  2. Non Commercials - sono gli operatori istituzionali che non appartengono alla filiera: fondi a leva (Hedge Funds), money managers e trader professionisti (other reportables). Sono senz'altro la categoria più aggressiva, che agisce con finalità di trading o speculative.
  3. Non Reportable - sono small traders o altri piccoli operatori privati non professionisti.

In questa rubrica si analizzano:

  • La variazione settimanale dell'Open Interest (cioè il gran-totale dei contratti aperti), da interpretare in base a una semplice regola: se cresce significa che il trend in essere è solido, se cala significa che il trend si sta indebolendo.
  • I posizionamenti Long e Short delle diverse categorie, inclusa la variazione del loro saldo netto, per evidenziare gli atteggiamenti rialzisti o ribassisti delle diverse categorie di operatori.

Il grafico rende invece fruibili i dati su periodi lunghi.

NB: in prossimità delle scadenze tecniche (trimestrali o mensili), i dati potrebbero variare sensibilmente (specie l'Open Interest) a causa del riposizionamento sulle scadenze successive (Roll-Over).


Leggi l'informativa sulla Privacy e il Disclaimer - © Carisma S.r.l. P.IVA 01467520092